La migliore birra? Il pubblico vota la “Montignosina”

Il presidente della Pro Loco Ferrari: «Un festival di successo anche per la promozione di attività e prodotti del territorio»

DSCN4394MONTIGNOSO. Il birrificio migliore? La Montignosina. E’ una produzione tutta locale, ed artigianale, ad essersi aggiudicata la vittoria all’interno del 5° Festival della Birra Artigianale 2013 conclusosi al Cinquale pochi giorni fa.

Una premiazione che è arrivata dopo quattro giorni di degustazioni e di votazioni da parte di tutti i partecipanti alla festa, un’iniziativa che ha visto gareggiare, oltre al birrificio locale, altri due birrifici del territorio: il Rugapiana di Arezzo e il Piccolo Birrificio Clandestino di Livorno.

   LogoInsegnaM         Piccolo-birrificio-clandestino1              logo

«Durante le quattro serate – spiega Mario Ferrari Presidente della ProLoco Montignoso, associazione che ha organizzato il festival – abbiamo dato schede di votazione a tutte le persone che hanno consumato le birre presenti alla festa chiedendo loro di indicare il birrificio migliore. L’ultima sera abbiamo svuotato l’urna contenete i voti e La Montignosina si è aggiudicata il trionfo». La festa è stata una manifestazione di successo che ha permesso non solo di alimentare l’estate sulla costa con divertimento, musica dal vivo, cibo e buona birra, ma anche l’occasione per far conoscere e promuovere attività e prodotti del territorio, confermando le capacità locali nel raggiungere alti livelli di qualità e produzione. D’altra parte anche questo è turismo.

«É stata una grande festa – continua Mario Ferrari – è devo riconoscere che c’è stata una forte partecipazione e curiosità da parte di tantissime persone, specialmente la sera del 17 Agosto, serata organizzata in concomitanza alla fiera ed ai fuochi di San Rocchino. Sono stati tantissimi i turisti, ma non solo, che hanno partecipato alla manifestazione sia prima che dopo lo spettacolo pirotecnico. Vorrei inoltre ringraziare tutti coloro, soci, non soci e volontari che hanno permesso la realizzazione dell’evento e continuano a portare avanti uno degli obiettivi della proloco, fare beneficenza col ricavato delle serate».

Intanto La Montignosina continua ad affermarsi e vincere feste ed iniziative legate al turismo. Pur considerando la giovane età dell’azienda, nata il 1 Maggio di quest’anno, l’attività si sta già affermando come una piccola eccellenza del nostro territorio nella produzione di birre artigianali diverse e caratteristiche.

«All’interno del festival – spiega il produttore Enrico Mazzi – ci siamo presentati con diverse “spine” e la possibilità quindi di far assaggiare diversi prodotti, birre chiare, scure, doppio malto e rosse, oltre ad una birra al frumento. Siamo molti attivi all’interno di manifestazioni e saremo presenti già oggi al Memorial Pigoni che si svolgerà a Massa sul Viale Roma, una gara ciclistica di grande fascino, una manifestazione che attira sempre tanti gente ».

Insomma una capillare opera èpromozionale sul territorio e ovviamente fuori provincia nelle rassegne che promuovono questo tipo di prodotti. Sui progetti e sul futuro Mazzi conclude: «Stiamo aspettando di vedere come andrà quest’inverno. Ci piace mantenere un filo diretto con il pubblico e con i consumatori. Queste manifestazioni infatti ci permettono non solo di far assaggiare ma anche spiegare come avviene la produzione della birra e far conoscere le sue proprietà organolettiche, inoltre stiamo pensando, insieme alla ProLoco, ad iniziative per natale o a serate a tema sul territorio».

(Alessio Profetti – Il Tirreno) leggi l’articolo…..


 

Foto Festa della Birra Artigianale 2013                    


 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>